Tariffa igiene ambientale

La TIA (Tariffa Igiene Ambientale) è quanto il cittadino deve pagare per l'attività di gestione dei rifiuti urbani e assimilati (raccolta, trasporto, smaltimento, pulizia strade, etc.). Nel costo del servizio è compresa la gestione dei rifiuti che si trovano su strade, aree pubbliche, aree soggette ad uso pubblico.

Questa tariffa sostituisce, nel Comune di Agrigento, la precedente tassa sui rifiuti solidi urbani (Tarsu) rimasta in vigore negli altri Comuni di competenza della Società d'Ambito.

E' stata introdotta con il Decreto Ronchi (D. Lgs. 22/97) nella normativa italiana ed è stata applicata dal Comune di Agrigento a decorrere dal 1° Gennaio 2005.

La Tariffa risponde a tre principi fondamentali: sostenibilità ambientale, perché auspica comportamenti virtuosi rispetto all'ambiente, sostenibilità economica, con un equilibrio tra entrate ed uscite, ed equità contributiva, poiché si paga solo per il servizio fornito; per raggiungere questi obiettivi, è stato stabilito un metodo unico a livello nazionale e sono state elaborate e definite tabelle da applicarsi per la determinazione dei rifiuti prodotti nelle abitazioni e nelle imprese.

 Per saperne di più

- Chi deve pagare la Tariffa

- Struttura della Tariffa

Come sono divise le  Utenze

- Calcolo della Tariffa

- Denuncia della Tariffa

- Tariffa utenze non domestica